Come Costruire Brand Awareness: Guida Completa

Facciamo subito un piccolo test su come costruire brand awareness: dai un'occhiata alla foto qui sotto. Riconosci qualcosa?

Quanti di questi marchi sei in grado di riconoscere a prima vista?

brand awareness grandi marchi

Forse sei stato in grado di riconoscerli grazie al colore o lo stile di scrittura che cattura la tua attenzione.

O forse il logo stesso è abbastanza riconoscibile da non aver nemmeno bisogno del testo o del nome dell'attività che lo accompagna.

Sai perché hai riconosciuto a prima vista questi big brand?

Perché tutti questi brand hanno speso molto tempo e denaro per assicurarsi di fissarsi nella memoria visiva di tutti noi.

Per superare la concorrenza, queste aziende hanno dovuto fare grandi sforzi per costruire brand awareness.

Ma cos'è esattamente la brand awareness e come puoi usarla per far crescere la tua attività?

Che cos'è la consapevolezza del marchio?

Se le persone non sanno chi sei, non possono acquistare il tuo prodotto o servizio.

La notorietà del marchio si verifica nel momento in cui qualcuno ricorda il tuo marchio per aver visto in precedenza qualcosa come il tuo logo o il nome dell'azienda.

Costruire brand awareness significa costruire la tua reputazione.

Facciamo un ulteriore passo avanti affinché tu capisca quanto sia importante costruire brand awareness.

Dopo che il tuo cliente ha appreso il nome della tua attività, il prossimo passo è che abbia un conoscenza approfondita dei tuoi prodotti, servizi e di tutto ciò che offre la tua attività.

Ad esempio, probabilmente puoi riconoscere il logo di McDonald da un chilometro di distanza. Sai quale prodotti offre l'azienda. E sai che ha messo a disposizione l'opzione di ordinare e pagare da uno schermo all'ingresso.

Ovvero McDonald è riuscito a costruire un forte brand awareness nei suoi clienti e non.

Prima che i tuoi clienti possano raggiungere questo stato di riconoscimento del marchio, dovrai costruire la tua brand awareness.

Ciò ti consentirà di indirizzare i clienti, generare lead e chiudere le vendite.

Come puoi aumentare la consapevolezza del marchio per la tua attività?

Roma non è stata costruita in un giorno e nemmeno la brand awareness.

Le persone non conoscono automaticamente il tuo marchio dopo aver visto il tuo logo/nome una o due volte.

Per questo motivo hai bisogno di costruire una strategia, guadagnando la fiducia dei clienti e facendo conoscere la tua presenza su più canali.

Hai bisogno di una strategia unica e creativa in modo da poter battere i tuoi concorrenti.

A livello superficiale, dovrai costruire una forte brand awareness mirata a pubblici altamente specifici e concentrandoti sul richiamo del marchio e sul coinvolgimento dei clienti.

Se sei appena agli inizi, dovrai definire il tuo mercato di riferimento e sviluppare buyer personas perché non puoi scegliere tutti come target.

Più è circoscritto il tuo pubblico, meglio è.

Vuoi persone che interagiscano effettivamente con il tuo marchio. Qualità più che quantità.

La chiave per costruire una forte brand awareness è essere coerenti su tutte le piattaforme.

Ci sono tanti modi per coinvolgere i tuoi clienti online, dalla pubblicità sui social media ai blog.

Assicurati di sapere quali tattiche di marketing dovresti usare e quali evitare.

Componenti da aggiungere alla tua strategia di branding

  • La coerenza è la chiave
  • Investire in pubblicità
  • Presenza sui social media
  • Porta un amico
  • Offri una prova gratuita o uno sconto speciale
  • Fai qualcosa di positivo
  • Fornire valore
  • Usa il retargeting

La Coerenza È Fondamentale

Probabilmente già sai l'importanza della coerenza nella costruzione di un forte brand awareness.

Vedere lo stesso logo su qualsiasi piattaforma online aiuta le persone a ricordarsi del tuo marchio. Inoltre la coerenza può anche aiutare nella SEO.

Se hai un Google My Business (che dovresti) noterai che il tuo "NAP" ovvero il tuo nome, indirizzo e numero di telefono vengono visualizzati quando cerchi la tua attività.

Dovrebbe essere lo stesso su tutte le piattaforme.

La Coerenza È Fondamentale  per costruire brand awareness

Se possiedi uno studio legale e il nome del tuo ufficio su Google My Business è L'ufficio legale di Giacomo Rossi, ma sulle pagine gialle è Ufficio legale di Giacomo R. avrai problemi sia con i motori di ricerca che con il brand awareness.

I motori di ricerca e i tuoi clienti potrebbero vederli come due attività diverse.

Se tu come marchio sei coerente in tutto ciò che fai, diventerai una fonte affidabile per i clienti aumentando la possibilità di posizionarti nelle ricerche

Investi in pubblicità

Investire in pubblicità é l'ABC per costruire brand awareness. Ma assicurati di utilizzare i canali appropriati.

I social media e la pubblicità di Google sono due ottimi modi per aumentare la consapevolezza del marchio per la tua attività.

Quando pubblichi annunci su piattaforme di social media, molto probabilmente ci sarà anche una foto che accompagna il testo.

Bene, ricordati sempre di includere il tuo logo! Anche se decidi di metterlo nell'angolo in basso, questa è una strategia che può aiutarti a costruire brand awareness.

Vuoi che i potenziali clienti siano in grado di riconoscere il tuo logo, quindi posizionalo ovunque sia ben visibile.

Puoi anche pubblicare annunci su Google con AdWords. Esistono due diverse opzioni durante la creazione di annunci su questa piattaforma: annunci di ricerca e annunci display.

  • Gli annunci di ricerca sono basati sul testo e sono gli annunci che sei abituato a vedere quando cerchi qualcosa su Google.
  • Gli annunci display sono quelli che vedi come banner o barre laterali su altri siti web.

Per creare consapevolezza del marchio con ogni tipo di annuncio dovrai assicurati di utilizzare le parole chiave target del tuo marchio.

Tutti gli annunci devono essere coerenti tra loro e con il tuo sito web.

In questo modo, ogni volta che un utente vede il tuo annuncio, non viene mai confuso e non vede mai un'interruzione o un gap nel branding.

Gli stessi tipi di immagini, caratteri, colori e loghi in tutte le iniziative pubblicitarie aumenteranno in modo significativo la consapevolezza del marchio.

Se rinunci alla pubblicità online, perderai un'enorme opportunità per aumentare la consapevolezza del marchio.

Con gli annunci digitali, puoi monitorare ogni mossa dei tuoi clienti e il tuo ROI.

Presenza Sui Social Media

In un mondo digitale, è importante avere una solida presenza sui social media.

Certo che puoi pubblicare annunci, ma dovresti anche pubblicare regolarmente. Ricordi quella cosa della coerenza di cui abbiamo parlato?

Questo vale anche sui social. Ci sono diverse cose che puoi fare insieme alla pubblicazione per aumentare la visibilità del tuo marchio.

Rispondi ai commenti su Facebook e Twitter! Vuoi essere conosciuto come un marchio affidabile e utile con una grande presenza sui social media?

Sforzati di interagire con i tuoi clienti.

Se qualcuno fa una domanda, rispondi. Se hanno un problema, risolvilo.

Presenza Sui Social Media per costruire una forte brand awareness

Crea un hashtag per il tuo marchio su Instagram. Gli hashtag aiutano gli utenti a scoprire prodotti, marchi e altro ancora attraverso i post contrassegnati da hashtag.

Ti sconsigliamo di utilizzare hashtag generici. Se usi solo hashtag generici, i tuoi post possono perdersi nel mix.

Crea il tuo hashtag. Potrebbe volerci un po' di tempo prima che decolli, ma ti aiuta a creare un'identità e a distinguerti dalla massa.

Il tono, i colori e le foto sui tuoi canali di social media possono aiutarti a costruire la consapevolezza del marchio.

Ad esempio, il tuo tema Instagram può dire molto sul tuo marchio. Creare un tema significa che tutte le foto sul tuo account hanno un aspetto simile.

Quindi, quando un cliente vede una foto che sembra simile al tuo tema, la assocerà alla tua azienda.

Per non parlare del fatto che avere un tema coerente è professionale.

Usa Pinterest! Potrebbe sembrare una piattaforma obsoleta, ma i pin su Pinterest genereranno continuamente traffico verso il tuo sito e sono ottimi per dare alle persone informazioni sul tuo marchio.

La chiave qui è avere contenuti visivi interessanti in modo che tu possa distinguerti.

Porta un Amico

Un referral program può essere un ottimo modo per acquisire nuovi clienti e creare la tua brand awareness.

Se qualcuno è già un fedele seguace del tuo marchio, dagli l'opportunità di condividere il tuo marchio con un amico.

Se un tuo amico ti parlasse di un prodotto e ti chiedesse di provarlo lo faresti? Saresti più incline a farlo se fosse gratuito?

Offri una prova gratuita o uno sconto speciale

Tutti amano le cose gratis. E le persone amano particolarmente provare un prodotto prima di impegnarsi completamente nell'acquisto.

Consentire alle persone di eseguire un test del tuo prodotto o servizio può creare consapevolezza del marchio e fiducia.

 referral program o discount sono ottime tecniche per costruire brand awareness

Ad esempio, invece di una "prova" Spotify offre una versione completamente gratuita del loro servizio e non è nemmeno necessario depositare una carta di credito.

Anche se la versione gratuita non include tutte le funzionalità a pagamento, offre ai clienti un assaggio del prodotto senza lo stress dell'impegno.

Nel marzo del 2016 Spotify aveva 30 milioni di utenti paganti.

Quel numero è più che raddoppiato. A gennaio 2018 avevano 70 milioni di utenti paganti.

L'utilizzo di una prova gratuita per aumentare la consapevolezza del marchio è una mossa molto intelligente.

Fai Qualcosa di Positivo

C'è molta negatività nel mondo, quindi fai qualcosa di positivo per i tuoi clienti.

Rispondi alle recensioni positive, rispondi ai commenti sui social media o rispondi alle domande che i clienti ti twittano.

Dominos ha lanciato una campagna di sensibilizzazione del marchio chiamata Paving for Pizza in cui sono andati in giro a riparare le buche sulla strada.

Hanno avuto un impatto positivo e hanno trovato un modo per incorporare il loro logo!

Certo questo è stato un gesto un po' estremo, ma le persone riconoscono quando fai qualcosa di buono.

Il che può creare una consapevolezza del marchio positiva e potrebbe influenzare le future decisioni di acquisto dei potenziali clienti.

Fornire valore

Un altro ottimo modo per aumentare la consapevolezza del marchio è fornire valore ai tuoi clienti scrivendo un blog!

La chiave per avere un blog sano è la manutenzione. Dovresti bloggare settimanalmente per mantenere il tuo pubblico coinvolto.

Ovviamente se hai un'attività da mandare avanti pubblicare un nuovo blog post ogni settimana può diventare difficile e impegnativo.


Qui ad iDigitGroup offriamo servizi di creazione di blog post—contattaci per discutere la soluzione migliore per te.


Oltre a bloggare regolarmente, devi individuare argomenti che forniscano valore ai tuoi potenziali clienti.

Cerca quali domande pongono i tuoi clienti e poi rispondi sotto forma di blog.

Il tuo blog dovrebbe essere pieno di informazioni utili non solo per i tuoi lettori ma anche per i motori di ricerca. I motori di ricerca sono più intelligenti di quanto si possa pensare.

Non si concentrano solo su parole chiave e meta tag; tengono conto dell'utilità del tuo blog per i lettori.

Scrivere blog per ottimizzare la tua SEO può essere impegnativo, ma con la parola chiave giusta sarai in grado di superare i concorrenti.

Usa il Retargeting

La notorietà del marchio consiste nell'assicurare che il tuo pubblico veda il tuo logo, gli annunci, il nome dell'azienda, ecc.

Il retargeting è l'unico modo per riconquistare quei clienti che potrebbero aver visitato il tuo sito o addirittura aver messo qualcosa nel carrello ma non hanno convertito.

Fai retargeting su i tuoi clienti ovunque puoi!

Molto probabilmente sarai in grado di individuare dove, nel percorso di acquisto, i tuoi clienti si sono fermati.

È qui che è necessario implementare una strategia di retargeting che ti permetta di costruire la consapevolezza del marchio e riconquistare quei clienti.

retargeting o remarketing è fontamentale per costruire brand awareness

Esistono diverse forme di retargeting.

Puoi raccogliere dati dai clienti che visitano il tuo sito web e quindi utilizzare quei dati per reindirizzarli con i social media e gli annunci Google.

Puoi anche utilizzare l'e-mail per reindirizzare i clienti. Le e-mail del carrello abbandonate sono alcuni dei modi più popolari per effettuare il retargeting.

Informano educatamente i clienti che hanno dimenticato qualcosa e li incoraggiano a continuare a fare acquisti.

Sai quanti dei tuoi clienti effettuano un acquisto la prima volta che visitano il tuo sito web?

È raro che un cliente si converta la prima volta che interagisce con il tuo marchio. Ecco perché è necessario utilizzare il retargeting.

In caso contrario, stai perdendo potenziali vendite. Usa il retargeting come un'opportunità per costruire relazioni con potenziali clienti.


Una volta che hai guadagnato un seguito di clienti fedeli, ce l'hai fatta!

Ma se pensi che non dovrai più preoccuparti della pubblicità o di costruire brand awareness ti sbagli di grosso.

Tutti i più grandi marchi presenti sul mercato continuano a ridisegnare le loro strategie di branding per rimanere al top.

Se hai sentito le parole "Just Do It" cosa ti viene in mente? Probabilmente il marchio Nike.

Il loro motto è riconosciuto in tutto il mondo. Hanno costruito il loro marchio attorno a questo motto e tendono a commercializzare esperienze piuttosto che solo un marchio.

Essenzialmente stanno vendendo prodotti che ti aiuteranno a raggiungere i tuoi obiettivi.

Hai mai detto a qualcuno "Google" invece di cerca? Google come marchio ha così tanta consapevolezza e riconoscimento che il loro nome viene utilizzato al posto della parola "ricerca".

Questo è forse il più alto livello di consapevolezza del marchio, ma non si sono fermati qui.

Google ha apportato una modifica al logo nel 2015. Ma le persone continuano a riconoscere i loro colori e nomi iconici.

Questo sforzo di rebranding riporta lo stesso aspetto pulito ma in un carattere più leggibile su dispositivi più piccoli e anni dopo non ci ricordiamo nemmeno che abbiano cambiato nulla.

Google, sebbene siano già affermati, utilizza ancora tecniche come questa per coinvolgere e fidelizzare i propri utenti.

La Coca-Cola ha costruito il suo marchio attorno alla non vendita di coca 🙂

Stanno vendendo la felicità. La loro campagna di felicità lanciata nel 2009 ha avuto un enorme impatto sul loro marchio.

Contattaci oggi per una consulenza gratuita con uno dei membri del nostro team—possiamo portare la tua SEO e i tuoi sforzi di costruzione di brand awareness al livello successivo.

Queste tattiche di rebranding possono dare a un marchio un aspetto nuovo mentre danno ai clienti un nuovo apprezzamento per i prodotti che offrono.

Ognuna di queste aziende ha un approccio unico al branding con slogan iconici, colori o modi di marketing che hanno ha permesso loro di continuare a costruire la consapevolezza del marchio per tutta la loro esistenza.

Per costruire la consapevolezza del marchio, è necessario disporre di una strategia che ti permetta di far crescere continuamente il tuo marchio.

La consapevolezza non è solo una tattica una tantum. Le aziende di successo continuano a ripetere e riprogettare anche se sono grandi marchi come Google.

Se sei pronto per iniziare a costruire la consapevolezza del marchio per la tua attività, faccelo sapere!

Contattaci e i nostri esperti realizzeranno una campagna specializzata capace di rivolgersi alla tua clientela: completa di pubblicità, retargeting e tutto il resto.

Leave a comment



admin-ajax
Info

Londra
Milano

Lun-Ven: 9:00 - 18:00

Copyright 2021 I DIGIT GROUP ©  All Rights Reserved